Concerto

4 Novembre: Italia in festa!

di Rossella Smiraglia

Si sono svolte l’8 e il 9 novembre 2008 in 20 città italiane le manifestazioni per commemorare tutti i Caduti nella Guerra del 1915-18 e la festa delle Forze Armate.

Festa Forze Armate - Roma, Concerto 9 Novembre 2008 - A Roma, il concerto del Maestro Andrea Bocelli ha chiuso le celebrazioni in piazza del Popolo, dove è stato allestito il palco dal quale Rita Dalla Chiesa e Fabrizio Frizzi hanno presentato l’evento.
Il passaggio delle Frecce Tricolori ha dato il via alla manifestazione seguita dall’esibizione delle bande musicali delle Forze Armate e dal saluto degli atleti militari che hanno partecipato alle Olimpiadi di Pechino 2008, ed anche dai giovani militari impegnati sul territorio nazionale e nei teatri internazionali in missioni di pace che sono stati applauditi calorosamente dalla piazza gremita di gente festante che sventolava la bandiera tricolore.
All’evento hanno assistito, tra gli altri, il Presidente della Camera Gianfranco Fini, i Sottosegretari di Stato alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta e Paolo Bonaiuti, il Ministro delle Pari Opportunità Mara Carfagna, il Ministro della Gioventù Giorgia Meloni, il Presidente della Commissione Difesa della Camera Edmondo Cirielli, gli ex Ministri della Difesa Arturo Parisi e Sergio Mattarella e vari membri della Camera e del Senato.
Anche il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, ha voluto partecipare inviando un messaggio letto da Rita Dalla Chiesa nel quale si ricorda come il 4 novembre 1918 con l’ armistizio di Villa Giusti si concluse la guerra e venne sancita l’unità d’Italia, “bene prezioso ed irrinunciabile”.
Il Presidente nel ringraziare i giovani militari per il loro impegno, ha fatto riferimento alla Carta Costituzionale che sancisce i compiti delle Forze Armate di difendere la Patria, ed oggi impegnati nell’esecuzione dei mandati delle Nazioni Unite, dell’alleanza Atlantica o dell’unione Europea con il compito di concorrere all’ordine globale, alla cooperazione e allo sviluppo nel fronteggiare le nuove minacce, risolvere le crisi e in sostanza alleviare le sofferenze” … “con orgoglio l’Italia può contare sui propri soldati che operano con professionalità nelle operazioni di peacekeeping avendo come unico obiettivo il mantenimento della pace e la difesa di popolazioni inermi”… ”siate certi della nostra ammirazione e del nostro affetto”.

Festa Forze Armate - Roma, Concerto 9 Novembre 2008 - A chiudere la giornata di festa il maestro Bocelli, simbolo dell’Italia nel mondo, atteso ed acclamato dalla piazza, ha iniziato il concerto con una commossa esecuzione dell’Inno Nazionale.
L’orchestra di Praga ha accompagnato il Maestro per più di un’ora di canzoni dell’epoca, assieme a ballerine con costumi inneggianti al Tricolore.
Bocelli ha infine salutato il Ministro della Difesa, Ignazio La Russa, vero fautore di tutte le manifestazioni del 4 novembre, che ha dato la possibilità a gente di tutte le appartenenze politiche di sentirsi uniti nel Tricolore.

( foto di Ida Corapi )