Intervista Baroni Rotti

INTERVISTA A FULVIO GAMBA, PILOTA TEAM BARONI ROTTI.

Al termine della loro esibizione abbiamo incontrato i piloti del WEFLY! TEAM, la pattuglia acrobatica composta da piloti disabili, rappresentanti dell’associazione sportiva dei Baroni Rotti, che ha dato vita alla prima scuola di volo per piloti disabili nel nostro Paese.
La pattuglia che è composta da quattro elementi, Alessandro Paleri (1 Leader), Fulvio Gamba (2 greario destro), Marco Cherubini (3 gregario sinistro) e Erich Kustatscher (4 fanalino), si esibisce su aerei ultraleggeri ed ha partecipato quest’anno per la prima vota all’Open Day di Pratica di Mare.

Fulvio Gamba Abbiamo chiesto a Fulvio Gamba di descriverci le emozioni provate in questa giornata.
«Una strizza … – ci risponde Fulvio – oggi è stata dura, ma esibirsi insieme ai piloti di pattuglie acrobatiche ai massimi livelli è più che un onore».
Ci spiega che prima di diventare piloti erano appassionati spettatori, e che sono diventati protagonisti grazie all’aiuto dei tecnici che hanno apportato alcune modifiche ai comandi degli aerei.
«Ciò che conta è la passione e l’impegno, e un necessario addestramento continuo perché non si può improvvisare. Oggi per esempio – continua Fulvio – c’è turbolenza, i nostri aerei sono ultraleggeri e risentono maggiormente del vento, inoltre bisogna considerare che gli aerei in formazione distano solo tre metri l’uno dall’altro quindi si lavora di precisione».
Gli chiediamo infine come sono stati accolti e supportati dall’organizzazione e, con il suo simpatico sorriso, ci ha risposto: «Il Capitano Brescia ci segue in tutto, ci sta coccolando e qui ci trattano da piloti».

( di R. S. )